IL CONTINUO, ENSEMBLE

IL CONTINUO, ENSEMBLE

IL CONTINUO, ENSEMBLE

L’Ensemble strumentale IL CONTINUO nasce a Cremona nel 2008 per volontà del violoncellista Gioele Gusberti (come naturale evoluzione del consort vocale (1978)) e si occupa quasi prevalentemente del repertorio inedito italiano; nel corso di questi dieci anni ha collaborato con solisti di prestigio quali il soprano Laura Antonaz, Sonia Tedla Kebreab il controtenore Massimiliano Mauthe von Degerfield, ed il basso Matteo Bellotto nonché vari solisti strumentali tra cui Andrea Zucco (primo fagotto dell’Orchestra Santa Cecilia di Roma) e Andrea Friggi (cembalista). L’Ensemble annovera nella sua attività oltre che intensi rapporti con studiosi e filologi delle Università Italiane anche una serie di partecipazioni a trasmissioni radiofoniche e televisive nonché una serie di registrazioni discografiche.

“Il Continuo” è inoltre promotore di varie collaborazioni con diversi Ensemble quali Barocco Europeo-Cenacolo Musicale, Labirinti Armonici, Compagnia Teatrale „AnubiSquaw“ nonché di Rassegne Concertistiche quali “Autunno Musicale – Musica nel comprensorio della Certosa di Pavia” e „Suoni“.

Nel mese di ottobre 2009 ha promosso la prima giornata di studi sulla figura di Emanuele Muzio, allievo prediletto di Verdi, e per la casa editrice Diastema (TV) ne ha pubblicato gli atti (2011); nel marzo 2013 ha proseguito il percorso attorno ai compositori verdiani con la prima giornata di studi su Angelo Frondoni – il Verdi di Lisbona (atti editi nel novembre 2017).

Una pièce teatrale promossa e coordinata da „Il Continuo“ dal titolo “Dialogo sulla vita e sulla musica tra Verdi ed il suo allievo prediletto Emanuele Muzio” ha ricevuto il patrocinio del Ministero della Cultura, della Presidenza della Repubblica e del comitato scientifico per le celebrazioni verdiane (2013).

L’Ensemble ha inoltre commissionato due opere strumentali [Okean e Partita a tre violini soli] ai compositori U. Nastrucci e S. Loer che sono state presentate in prima esecuzione presso la musikhochschule di Lugano nel novembre 2016 e inserite nel DVD „Il violino trasceso“ in collaborazione con RSI, Museo del Violino, Archimagazine, Comune di Cremona.

La compagine strumentale dispone di alcuni degli strumenti della collezione privata „M. Maggi“ di Cremona e collabora con la bottega del M.° Liutaio Cristian Guidetti – Locarno/Cremona.

 

ENGLISH VERSION

IL CONTINUO ensemble is born in Cremona in 2008 (as the netural evolution of the vocal consort (1978)) and is an attempt by the cellist Gioele Gusberti. It mainly deals with the unpublished Italian repertoire. During this last 10 years, the Ensemble has cooperated with valued soloists as the soprano Laura Antonaz, Sonia Tedla Kebreab, the countertenor Massimiliano Mauthe von Degerfield, and the bass Matteo Bellotto, as well as other musicians as Andrea Zucco (first bassoon of Santa Cecilia Orchestra) and Andrea Friggi (harpsichord player). The Ensemble works in the field of philological research in the Italian Universities and has attended to many radio broadcastings. It also recorded several Cds.

Il Continuo also cooperates with several Ensembles such as Barocco Europeo-Cenacolo Musicale, Labirinti Armonici, Compagnia Teatrale „AnubiSquaw“ and festivals.

In 2009 the Ensemble promoted the first day of studies about the figure of Emanuele Muzio, the pupill of Giuseppe Verdi, and the Acts have been published by the publishing House Diastema. In 2013 was the time of the studies about another „verdian composer“, Angelo Frondoni – il Verdi di Lisbona (publication November 2017)

The Ensemble has several instrument belonging to the private collection „M.Maggi“ of Cremona and cooperates with the luthier  M° Cristian Guidetti – Locarno/Cremona

 

CD URANIA

https://www.uraniarecords.com/product/somis-sonatas-for-cello-continuo/

 

Leave a reply